I Delegati Regionali hanno il compito di curare i rapporti, nell’ambito della Regione indicata nell’Atto di nomina, con le Amministrazioni territoriali, con gli Ordini professionali, con le autorità civili e militari,  con le Università e con gli Enti pubblici e privati di formazione.

I Delegati Regionali vengono nominati con le medesime modalità dei componenti del Consiglio Nazionale e durano in carica per tre anni, salvo revoche o dimissioni.

Gli stessi possono, a loro volta, avvalersi di Delegati Provinciali, competenti per le Province presenti nell’area di propria competenza.